I Tatuaggi della Dea Michela Zucca Un linguaggio cifrato che risale alla notte dei tempi, un sistema di valori con cui società egualitarie hanno tramandato la loro cultura incidendolo sui corpi delle donne I tatuaggi della Dea, dove l’archeologia e l’esame critico dei classici si incrociano con l’antropologia storica, esamina sculture, statue stele, dipinti e 16-lug-2020 - Esplora la bacheca "Tatuaggio di dea" di Giada Lolly Crepaldi su Pinterest. Nonostante ciò viene scelto indifferentemente sia da maschi che da femmine proprio per il suo look accattivante misterioso. I romani invece adoravano il gatto come simbolo della dea Diana ed era associato alla maternità e alla protezione. Visualizza altre idee su tatuaggio di dea, disegno per tatuaggio fenice, tatuaggi phoenix. Il tatuaggio del gatto, del resto, è uno dei più comuni tra quelli a soggetto animali domestici, ... Il gatto era l’animale totem di divinità come la dea romana della caccia, Diana, o della greca Ecate custode della femminilità nel suo senso più sacro e legata a un’idea di conoscenza in senso magico. Visualizza altre idee su tatuaggio di dea, idee per tatuaggi, tatuaggi. Nella tradizione nordica invece era venerato come un’estensione di Freyja, la dea dell’eleganza, della grazia, della fertilità e della protezione. In questa cultura il gatto era anche considerato il guardiano del focolare e il simbolo delle divinità domestiche. 27-nov-2014 - Questo Pin è stato scoperto da Nealiodamus. 2-mag-2020 - Esplora la bacheca "Tatuaggio di dea" di Gisella Lilliu su Pinterest. ... Tatuaggio del Gatto – … Scopri (e salva) i tuoi Pin su Pinterest. Nell'Antica Roma, però, il gatto era un animale sacro legato a Diana, la dea della Luna. Un tatuaggio, invece, riproduceva la Madonna sulla mezza luna, attributo di Artemide-Diana, dea nera della foresta e degli animali selvaggi, protettrice delle partorienti e delle iniziazioni femminili, nonché erede diretta della Grande Madre preistorica. Secondo gli scritti musulmani, il gatto viene adorato per salvare Maometto dall'attacco di un serpente selvatico. Tatuaggio con testa di gatto. Un tatuaggio di Pipistrello è decisamente una scelta poco comune. Diana, dea della caccia/ Diana, goddess of the hunt Diana è una dea italica, latina e romana, signora delle selve, protettrice degli animali selvatici, custode delle fonti e dei torrenti, protettrice delle donne, cui assicurava parti non dolorosi, e… 15-apr-2019 - Esplora la bacheca "Tatuaggio di dea" di Angelovalerio su Pinterest. Visualizza altre idee su tatuaggio di dea, dea, tatuaggi. Molto comune è anche il tatuaggio raffigurante solo la testa del gatto, scelto da chi vuole dimostrare di avere coraggio e personalità. Ad esempio, nell’antica mitologia greca, i pipistrelli sono associati alla dea vergine Diana.